Stress e calvizie: quando l'ansia attacca i capelli

di Silvia | 29 marzo 2016
La DONNA di TALENTO è spesso soggetta ad ansie generate da stress e ritmi della vita incalzanti proprio perché essendo una Donna dinamica e iperattiva può, più di altre Donne, essere più vulnerabile e quindi deve prevedere e prendere alcune precauzioni affinchè la sua Bellezza e quindi la sua Salute rimangano integre e rinforzate. Per chi non lo sapesse l’ansia è uno dei fattori a maggior influenza per il problema della calvizie e della caduta prematura dei capelli ... Ecco perchè ! ... Altro ...

Come combattere lo stress derivante dall’ansia

Con i ritmi che sosteniamo quotidianamente essere stressati è ormai cosa scontata: tra lavoro, famiglia, sport e vita sociale ci troviamo spesso risucchiati in una routine che non ci lascia il tempo di riposare in maniera adeguata, chiudendoci in un circolo vizioso che ci rende ancor più sotto pressione e stanchi.

Esistono diversi studi a testimonianza del fatto che uno stile di vita sregolato è causa di problemi fisici non indifferenti, uno dei quali è certamente la perdita dei capelli: a livello pratico lo stress agisce come un’interferenza nel normale ciclo dei capelli causando un rallentamento nel processo di crescita e formazione. Anche uno stress emotivo forte può rappresentare una delle cause della calvizie e necessita di un trattamento psicoterapeutico mirato in grado superare al meglio le problematiche che causano disagio fisico e psicologico.

Come affrontare il problema al meglio? 
Ridurre lo stress è sicuramente il primo passo da intraprendere per ritrovare la serenità psico-fisica necessaria al nostro organismo e ristabilire l’equilibrio fondamentale al suo corretto funzionamento. 


L’attività fisica è la perfetta valvola di sfogo per rilasciare le tossine cattive e allontanare ansie e preoccupazioni: non solo ha effetti benefici sulla nostra salute generale ma ha quindi un ruolo importante anche in relazione allo stress. L’ideale sarebbe praticare movimento 3 volte alla settimana, magari mixando yoga o pilates con corsa o palestra, cosi da diventare un valido supporto anti-stress alla nostra quotidianità.

Anche una dieta corretta e bilanciata ci aiuta a regolare gli ormoni che influenzano l’umore: per chi non lo sapesse frutta e verdura hanno un alto contenuto di sali minerali e vitamine, importantissimi per il nostro corpo e per i nostri capelli; è importante poi privilegiare quei cibi contenenti Omega 3, acido folico e triptofano, fondamentali per combattere ansie e cattivo umore.

A livello generale, uno stile di vita sano è il modo migliore per evitare la perdita dei capelli, con grande giovamento non solo del nostro umore ma anche di tutto l’organismo!

Commenta la notizia